I NOSTRI RAGAZZI AI MONDIALI ANTIRAZZISTI: un’occasione di crescita.

Dal 4 all’8 luglio, si sono svolti a Castelfranco Emilia (Modena) i Mondiali Antirazzisti, manifestazione nata nel 1997 da Progetto Ultrà – UISP Emilia Romagna, in collaborazione con Istoreco (Istituto Storico per la Resistenza) di Reggio Emilia. Il loro intento è di organizzare anno dopo anno una vera e propria festa, che veda la contaminazione fra realtà contrastanti come quella dei gruppi ultrà, spesso etichettati come razzisti, e quella delle comunità di immigrati. La formula che ha voluto coniugare calcio non competitivo, tifo e colore sugli spalti, concerti di band musicali eterogenei, in un’esperienza di vita comune in campeggio, è risultata vincente anche quest’anno.

Tantissime le squadre iscritte nei diversi sport (calcio, basket, pallavolo, rugby, tchoukball): i nostri I Giandujöet si sono battuti nel secondo girone del calcio, dando il meglio di loro stessi. Inoltre si sono offerti come volontari per l’organizzazione degli eventi, portando a casa una grande soddisfazione e un bagaglio di esperienze e di amicizie che siamo certi siano importantissimi per il loro futuro nel mondo.

Qui sotto le foto dei ragazzi, accompagnati dalla nostra Federica!

 

Lascia un commento